Confronta gli annunci

10 Cose da fare a Bologna

Hai in programma una visita a Bologna e vorresti sapere quali sono 10 cose da fare? Scopri quali sono le cose da non perdere quando visiterai la città Felsinea.

Situata nel cuore d’Italia, Bologna è la storica e vivacissima capitale della regione Emilia Romagna. La città ha rappresentato il centro per lo sviluppo socio-economico dell’intera zona ed è stata controllata rispettivamente da tre civiltà: Etruschi, Celti e Romani.

Questa città è facilmente visitabile e piuttosto attraente per i turisti grazie allo scenario unico che offre. Puoi passeggiare sotto i suoi famosi portici, dare un’occhiata all’interno dei suoi graziosi negozi, farti stupire dalla sua splendida architettura, prenderti una pausa in uno dei bar sulla strada e divertirti passando il tempo con la moltitudine dei suoi studenti.

Ecco qui le 10 migliori cose da fare quando visiti Bologna.

1. Piazza Maggiore e Piazza Del Nettuno

Sono due piazze adiacenti nel centro città, dove le persone vengono a passare un po’ di tempo insieme. Piazza del Nettuno è nota per la fontana di Nettuno, che spruzza acqua e richiama l’attenzione.

Dall’altra parte, Piazza Maggiore rappresenta la piazza più importante ed è un importante luogo storico. Puoi vedere vari edifici importanti come il Palazzo d’Accursio, il Palazzo del Podestà, la Basilica di San Petronio e il Palazzo Comunale.

2. Le Due Torri

Bologna è la casa di due torri pendenti che sono pericolosamente inclinate a causa della loro forma ristretta. Queste torri sono parte delle oltre 100 torri simili che formavano lo skyline di Bologna nel 12esimo secolo. Le torri venivano usate per sorvegliare la città e come luoghi di rifugio in caso di una guerra. La Torre Grisenda è alta 48 metri mentre la Torre degli Asinelli offre una vista dall’alto della città e ha 498 scalini.

3. San Petronio

Questa Chiesa fu progettata per essere più grande di San Pietro a Roma, ma non ha mai raggiunto la sua piena realizzazione, in termini di dimensioni. La chiesa ha al suo interno un piccolo museo dove è possibile vedere il progetto proposto dal famoso architetto Palladio. Noterai degli strani tagli attraverso il pavimento, e ogni lato della cappella sembrerà essere una chiesa a sé.

4. L’Archiginnasio

Ospite del famoso Teatro Anatomico, l’Archiginnasio faceva parte dell’Università di Bologna. L’edificio si trova in Piazza Galvani e fu costruito nel 16esimo secolo. Il teatro è diventato il centro dell’attenzione per turisti da tutto il mondo. Espone dissezioni e dimostrazioni di chirurgia.

5. Il Museo Civico Archeologico

Il Museo Civico Archeologico di Bologna mostra i cambiamenti subiti dalla città nel corso del tempo. Il museo possiede collezioni che sono segregate in nove differenti sezioni. Ogni segmento contiene artefatti del passato, da strumenti dell’Era del Bronzo alle famose statue in marmo.

6. Pinacoteca Nazionale

La Pinacoteca Nazionale di Bologna è un altro luogo magnifico per gli amanti dell’arte. Alcune delle opere esposte in questa galleria sono uniche nel loro genere mentre altre sono state recuperate dal Louvre di Parigi. Le opere di artisti che hanno creato e vissuto a Bologna tra il 13esimo e il 19esimo secolo sono in mostra alla Pinacoteca di Bologna.

7. Il mercato La Piazzola

Questo mercato è stato il centro degli scambi e del commercio dei secoli scorsi. È situato nella zona nord del centro città, La Piazzola vanta oltre 400 bancarelle che hanno oggetti da ogni parte del mondo. L’atmosfera del mercato è affascinante; troverai la gente del posto negoziare e i turisti con l’acquolina in bocca per i suoi aromi.

8. Oratorio dei Battuti

Questo piccolo oratorio è conosciuto per essere uno dei tesori nascosti di Bologna. Siediti sulle panche e ammira le bellezze dei soffitti. L’Oratorio dei Battuti ha un’acustica eccellente e qui si tengono varie esibizioni musicali. All’interno, lungo il perimetro, un gruppo di 15 statue rappresentano il Transito della Vergine.

9. Il cibo bolognese

Il cibo a Bologna è un grande richiamo per i turisti, dato che è conosciuta come un centro culinario. Ci sono diversi modi per gustarti il cibo in questa città. Le strade del Quadrilatero sono un mercato sin dai tempi dell’impero Romano, e sono piene di piccoli negozi e bancarelle che vendono cibo eccellente. Puoi anche imparare a cucinare dei perfetti tortellini grazie a delle lezioni di cucina offerte dagli chef bolognesi.

10. Prenota la tua casa vacanze

Per la tua visita a Bologna prenota la tua casa vacanze al miglior prezzo garantito e senza commissioni di agenzia. Visita il sito Holiplanet http://bit.ly/2mvY3Rd e prenota in tutta comodità.

Sfruttare al massimo il tempo a disposizione

È necessario pianificare il corso della tua giornata mentre visiti la città. Se sei una persona a cui piace viaggiare, devi visitare Bologna. Il tour della città può essere fatto sia a piedi che su due ruote. Puoi unirti ad un tour a piedi della città che ti porterà attraverso le maggiori piazze e al mercato. Dall’altra parte, se sei a corto di tempo, puoi affittare una bicicletta e vedere le attrazioni più importanti in un paio d’ore.

 

img

Marc Partiti

Esperto in Property e Revenue Management, con oltre dieci anni di esperienza in Business Administration. Nato nel Regno Unito, sono cresciuto in Italia dove ho vissuto per oltre vent’anni. Dal 2007 vivo a Phuket.

Post correlati

Visitare Verona, la città di Giulietta e Romeo

Malgrado non sia popolare come altre città italiane quali Firenze e Venezia, vale sicuramente la...

Continua a leggere
Marc Partiti
di Marc Partiti

5 Cose da vedere assolutamente a Fermo

Hai in programma una visita di poche ore, ma non hai idea di quali siano le 5 cose da vedere...

Continua a leggere
Marc Partiti
di Marc Partiti

La “stagione verde” a Phuket – Uno sguardo alla stagione migliore per viaggiare!

Con l’arrivo dell’estate, molte delle persone che vivono nelle parti più fredde del mondo...

Continua a leggere
Marc Partiti
di Marc Partiti

Partecipa alla discussione