Confronta gli annunci

La “stagione verde” a Phuket – Uno sguardo alla stagione migliore per viaggiare!

La “stagione verde” a Phuket – Uno sguardo alla stagione migliore per viaggiare!

Con l’arrivo dell’estate, molte delle persone che vivono nelle parti più fredde del mondo pensano di partire verso posti in Asia dove il cielo è soleggiato e le giornate calde. L’idea di uno stile di vita rilassato è allettante per i molti che già pensano a indossare i loro pantaloncini e godersi la vita da spiaggia. Qui a Phuket non ci sono le quattro normali stagioni – primavera, estate, autunno e inverno. Non c’è il freddo, e le polo e i pantaloncini vanno bene per tutto l’anno. Allo stesso modo, a Phuket, non c’è neanche la primavera che dà il benvenuto ai fiori sugli alberi. Ci sono solo due stagioni a Phuket, l’alta stagione e la stagione verde.

Ogni persona ha le proprie ragioni per scegliere la Tailandia come posto per le proprie vacanze. Alcuni la amano per le innumerevoli attività da fare in acqua mentre altri sono lì per lo street food e le bellissime spiagge. Al tempo stesso, il meteo gioca un ruolo nell’attirare turisti in questo splendido paese. Dal punto di vista di un turista, ci sono due stagioni a Phuket: alta stagione e bassa stagione.

Alta stagione

Questa stagione è caratterizzata da molto sole e meno piogge. Iniziando a novembre e terminando ad aprile, l’alta stagione porta più tempeste e piogge nella zona nord-est. Questo è un buon periodo per quelle persone a cui piace passare il tempo nelle spiagge a Phuket, dato che sono calme e protette. La maggior parte dei turisti visita il paese in questa stagione, provocando una temporanea inflazione attraverso gli hotel del paese.

Bassa stagione

La bassa stagione, conosciuta anche come la “stagione verde”, dura da novembre ad aprile. Nota per l’arrivo della pioggia, la stagione porta venti dal lato sud-ovest, che causano più piogge rispetto all’alta stagione. Il vento rende inoltre le spiagge troppo agitate per nuotare.

La MIGLIORE stagione

La bassa stagione è la vincitrice nonostante il vento e la pioggia. Fintanto che piogge occasionali non ti diano fastidio e tu non voglia passare tre settimane seduto in spiaggia. Si può vedere il sole per tutto il giorno, e la pioggia arriva perlopiù all’inizio e alla fine della stagione. Maggio, settembre e ottobre sono noti per essere i mesi più umidi a Phuket.

Il mito deve essere sfatato!

Dire che piove ogni giorno durante la bassa stagione è un mito. Guardare le previsioni meteo ti farà pensare che potrebbe essere vero, ma non lo è. Per almeno l 80% del tempo non c’è pioggia. A volte l’alta stagione diventa il bersaglio di queste piogge. Ecco alcuni vantaggi di visitare durante la bassa stagione

  • I prezzi degli hotel sono degli affari. Tutti i grandi resort sparsi per il paese abbassano i loro prezzi drasticamente, ed è inoltre possibile andare a vivere nelle guest house più economiche per poche centinaia di Baht.
  • La stagione verde viene chiamata verde per una ragione. Durante questa stagione la pioggia viene assorbita dalle piante e l’intera area diventa di un verde lussureggiante.
  • Un altro vantaggio di visitare nella stagione verde è che vedrai una Phuket meno affollata.

Sicuramente piove di tanto in tanto, ma puoi tenere un ombrello a portata di mano se non hai voglia di bagnarti. La somma di denaro risparmiata e le esperienze ne valgono la pena se si visita Phuket nella stagione verde.

 

img

Marc Partiti

Esperto in Property e Revenue Management, con oltre dieci anni di esperienza in Business Administration. Nato nel Regno Unito, sono cresciuto in Italia dove ho vissuto per oltre vent’anni. Dal 2007 vivo a Phuket.

Post correlati

10 Cose da fare a Bologna

Hai in programma una visita a Bologna e vorresti sapere quali sono 10 cose da fare? Scopri quali...

Continua a leggere
Marc Partiti
di Marc Partiti

5 Cose da vedere assolutamente a Fermo

Hai in programma una visita di poche ore, ma non hai idea di quali siano le 5 cose da vedere...

Continua a leggere
Marc Partiti
di Marc Partiti

Airbnb: Pagare o far pagare? Questo il dilemma

Un dubbio è sorto nella mente degli host che pubblicano su Airbnb, pagare o far pagare? A...

Continua a leggere
Marc Partiti
di Marc Partiti

Partecipa alla discussione